Maximo & Power Pill

_S8A1014

Una collaborazione fatta per la tua comodità.

Il centro commerciale che tu già conosci ora ti mantiene carico in mobilità con PowerPill.  Il nuovo futuro dello sharing di energia per i tuoi dispositivi mobili.

Noleggia una powerbank mentre fai shopping e riconsegnala in uno dei punti di carica sparsi nella città di Roma.

Viviamo quotidianamente in una società interconnessa che richiede risposte adeguate alle esigenze odierne, come ad esempio la condivisione e il costante bisogno di inclusione digitale. Gli strumenti principali che ci permettono di sentirci connessi con gli altri e con il mondo circostante sono sicuramente i dispositivi mobili. Ma come reagiamo se questa necessità di connessione viene meno a causa della batteria scarica? Un problema frequente per chi è fuori tutto il giorno, trovandosi così nella necessità di dover caricare più volte il proprio dispositivo.

Per sopperire a questa mancanza PowerPill, startup creata da un team di giovani con sede a Roma, ha progettato un sistema di powerbank sharing che si sviluppa grazie alla distribuzione di stazioni di ricarica in punti strategici della città, così da offrire una soluzione nel momento di bisogno. Una realtà che affonda le proprie radici nel contesto sociale di inclusione digitale, con la volontà di far fronte alle sfide di tutti i giorni, offrendo un servizio volto a semplificare e supportare le necessità quotidiane.

L’obiettivo della startup è quello di “fornire e condividere energia in mobilità, offrendo un servizio di power sharing grazie al quale gli utenti potranno ricaricare ogni tipo di dispositivo mobile in movimento per la città”.

Come funziona?

Per usufruire del servizio è necessario scaricare l’applicazione PowerPill, disponibile sia per sistemi Android che per IOS; una volta aperta l’applicazione, basterà registrarsi e scansionare il QR code situato all’interno della stazione di ricarica. L’applicazione permette anche di identificare la stazione di ricarica più vicina, così da non essere costretti a percorrere lunghe distanze. Le powerbank sono dotate di tre tipi di connettori standard, per questo sono compatibili con tutti i tipi di dispositivi cellulari, tablet, ma anche sigarette elettroniche ed auricolari bluetooth.
Anche per la riconsegna, l’applicazione consente di identificare la stazione di noleggio più vicina, senza l’obbligo di riporre la powerbank nel punto in cui è stata noleggiata, in quanto tutte le stazioni sono compatibili.

Un altro vantaggio di PowerPill, oltre la possibilità di muoversi in città mentre si ricarica il proprio dispositivo, è il costo del servizio. Oltre a non prevedere alcun tipo di deposito, le powerbank costano solo 1 euro per un’ora di utilizzo, fino a un massimo di tre ore consecutive. Alla quarta ora di noleggio, il costo si blocca a 3 euro ma con possibilità di trattenere l’apparecchio fino a 24 ore (noleggio giornaliero). Nel caso in cui anche la powerbank si sia scaricata e ormai si è rientrati nella propria abitazione, il servizio permette di ricaricarla con una propria sorgente di energia ed estendere il noleggio fino a 120 ore (5 giorni).

Un metodo innovativo che permette da un lato di non essere vincolati alla batteria e, dall’altro, di poter ricaricare il proprio dispositivo anche muovendosi liberamente in città, senza rimanere necessariamente ancorati ad un punto fisico.

Provalo subito gratuitamente con il coupon di €3, ti basterà digitare il codice: PowerMaximo

Per saperne di più visita il sito https://www.powerpill.io/

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email